Copyright © 2015 OAPPC - FC

Stampa

Informazioni

  • Ente promotore: Ente promotore
  • Dove: Ferrara (FE)

CONCORSO INTERNAZIONALE DI IDEE PALAZZO DIAMANTI - FERRARA Aggiornamento

Come noto la vicenda PALAZZO DIAMANTI si è conclusa nel peggiore dei modi possibili.

A poche ore dallo scadere dei termini di silenzio assenzo il Ministero ha comunicato alla competente Soprintendenza le proprie "indicazioni" che hanno giustificato un diniego.

A questo link le copie del parere: https://www.slideshare.net/…/il-parere-con-cui-il-ministero…

Siamo abituati a molte cose, la nostra professione si confronta quotidianamente con pareri tecnici che sfociano nell'opportunità, nel gusto estetico personale anche quando non richiesto e spesso inopportuno per non dire di dubbio gusto.

Ma si sa l'Architettura è fatto soggettivo.
Figuriamoci se ci sorprende un parere dove si cita la Carta di Atene, la Carta del Restauro e addirittura la conveznione di Faro. 
Tutto "opportuno" per carità, tutto "chiaro" ci mancherebbe, tutto "inappuntabile" incontestabile diremmo; ma, tutto fuori tempo massimo, tutto oltre, tutto in spregio alle elementari regole di convivenza civile (potremmo dire costituzionali?) dove le leggi (quelle si incidenti sul procedimento e regolative delle azioni amministrative) hanno messo in grado tutti gli enti, i soggetti interessati e i contro interessati di essere infomati e quindi di intervenire.

Lo abbiamo già detto: 
"Vogliamo resistere e proseguire nella battaglia a difesa della professione di architetto di tutti gli architetti. L'epilogo della vicenda, nelle sue forme, offende tutti gli architetti, quelli a favore del progetto e quelli che ne sono contro. E' una scelta che pone un limite all'autonomia culturale e scientifica della professione di Architetto che sia svolta in fase progettuale o che sia svolta in fase di controllo."

Si Spett. Ministro Bonisoli, ci sentiamo offesi, vituperati nell'essenza professionale, non già per il giudizio sul progetto, ma per un epilogo che fa carta straccia delle garanzia di trasparenza, buona amministrazione e aggiungiamo di efficenza e affidabilità.
Non è tollerabile che possa assumere piu' valore una agenda/rubrica con tanti numeri da chiamare, rispetto all'ossequio di regole di imparzialità, rispetto delle incompatibilità, competenza e garanzia.

Lo Stato con questo parere ha dimostrato di non essere un interlocutore affidabile. Ha detto a tutti che esiste un potere discrezionale sopra tutti. Ha evidenziato che i procedimenti, infine, anche i piu' trasparenti, corposi, impegnativi sono opinabili.

Infine vogliamo indirizzare, anche a nome Vostro, le Nostre scuse ai progettisti vincitori "3TI progetti", per tutto quanto è stato detto, di tutto, veramente troppo.
Ci scusiamo con loro perche non siamo stati in grado di difenderli da questo scempio (in questo caso la parola è sacrosanta) avendo coccolato l'idea che lo strumento del concorso, in due fasi, con giuria autorevole, anonimo e con il giusto riconoscimento; fosse il massimo per garantire il risultato migliore, la qualità e il rispetto dovuto.

Cosi non è stato!

Ne dovremo parlare, la comunità degli Architetti ne dovrà parlare. Anche assieme alle altre professioni qui nessuno è escluso.
Per prendere le giuste iniziative, anche difficili che quali che siano non saranno mai dolorose come cio' che è successo!

Paolo Marcelli
Presidente Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Forli'-Cesena

La foto allegata è una riflessione aperta contenuta nei documenti della Conferenza degli Ordini di Matera, una conferenza dedicata ai patrimonio edilizio storico e ai centri storici. Un tema che abbiamo affrontato anche alla Festa dell'Architettura 2018. I fatti di questi giorni alimentano la necessità di una profonda riflessione.

 

 

 

 


 
Ordine Architetti P.P.C. Forlì e Cesena / via G. Pedriali 17, 47121 Forlì
Tel 0543. 31645 / Fax 0543.807060 / e-mail Segreteria: info@forli-cesena.awn.it / Posta Elettronica Certificata: oappc.forli-cesena@archiworldpec.it
Codice Fiscale 92014880402 / Codice Univoco Ufficio UF5KB8
Credits

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per saperne di piu'

Approvo