Copyright © 2015 OAPPC - FC

 

L'Assemblea degli Iscritti, riunitasi in data 19 dicembre 2018 ha approvato le quote di iscrizione all'Ordine per l'anno 2019 come da indicazione del Consiglio dell'Ordine, confermando gli importi proposti e di seguito riportati.

Questi gli importi valevoli per l’anno 2019 da corrispondere entro il 31 marzo:

Quota Ridotta - Euro 110,00 per il 2° e 3° anno di iscrizione

Quota Ordinaria - Euro 250,00 dal 4° anno di iscrizione

Il Consiglio dell'Ordine, al fine di ottimizzare la gestione dei pagamenti e per maggiore certezza di invio e quindi di ricezione da parte degli iscritti, ha confermato anche per il 2019 la riscossione a mezzo M.AV elettronico emesso dalla Banca Popolare di Sondro, trasmesso a cura dell’Istituto e recapitato agli iscritti tramite posta elettronica certificata.

Il bollettino potrà essere pagato presso qualsiasi istituto bancario, senza spese, oltre che tramite homebanking.

Inoltre è stabilito quanto segue:

  •  Non è prevista nessuna maggiorazione per il pagamento della quota con un ritardo massimo di 30 gg dalla data di scadenza del 31 marzo 2019 (quindi entro il 30 aprile 2019) nei termini di validità del MAV;
  •  Per ritardi di pagamento superiori ai termini sopra indicati, in occasione dell’emissione del successivo MAV, verrà richiesto il versamento di un contributo per spese di gestione ed accertamento mancato pagamento nei termini sopra stabiliti di Euro 30,00. L’importo di tale maggiorazione verrà aggiunto all’importo della quota di iscrizione dovuta ed a tale fine verrà emesso e recapitato agli Iscritti interessati apposito nuovo bollettino MAV sempre tramite la procedura sopra descritta. Il pagamento dovrà avvenire entro il 30 settembre 2019.

 

Decorso il termine ultimo di pagamento, individuato al 30/09/2019, si attiveranno le procedure sanzionatorie che prevedono l’applicazione di ulteriori somme per recupero dei costi amministrativi dell’Ordine. I nominativi degli Iscritti che non avranno adempiuto al versamento della quota associativa nei termini indicati verranno trasmessi al Consiglio di Disciplina per l’attivazione delle procedure del caso, ai sensi dell’art. 4 comma 6 del Codice Deontologico vigente.

Il Consiglio dell’Ordine ha inoltre deliberato di conferire incarico ad apposita agenzia di recupero crediti, nel caso specifico individuata in AgeCredit SpA, che è autorizzata a prendere contatti con gli Iscritti che in vista della scadenza della quota maggiorata risultino debitori nei confronti dell’Ordine, per fornire un servizio di “courtesy call” volto a ricordare l’imminente scadenza.

La suddetta agenzia è altresì autorizzata, su specifico mandato dell’Ordine, ad attivare il recupero forzoso del credito nei confronti di Iscritti dichiarati morosi.

La procedura di cui sopra ,è stata attivata ai fini di garantire correttezza di gestione del bilancio ed equo trattamento verso gli Iscritti che regolarmente pagano la quota associativa nei termini dovuti.

Infine preme precisare che, per definirsi in regola con il pagamento della quota associativa, il termine di pagamento di riferimento è da intendesi al 31/03.

La Segreteria è a disposizione per ogni utile chiarimento.

 

  scarica il comunicato in formato.pdf

 


 
Ordine Architetti P.P.C. Forlì e Cesena / via G. Pedriali 17, 47121 Forlì
Tel 0543. 31645 / Fax 0543.807060 / e-mail Segreteria: info@forli-cesena.awn.it / Posta Elettronica Certificata: oappc.forli-cesena@archiworldpec.it
Codice Fiscale 92014880402 / Codice Univoco Ufficio UF5KB8
Credits

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per saperne di piu'

Approvo