Copyright © 2015 OAPPC - FC

Stampa

Informazioni

  • Ente promotore: Ente promotore

 

RACCOLTA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE ALLE COMMISSIONI E GRUPPI DI LAVORO DELL'ORDINE - MANDATO 2021-2025

I termini di adesione sono fissati per il 10 settembre 2021

 

Car* collegh*;

In seguito all'insediamento del nuovo Consiglio dell'Ordine degli Architetti per il quadriennio 2021-2025 ed in sintonia con quanto contenuto all'interno del programma di consiliatura presentato in occasione delle elezioni dell’Ordine, nella seduta di insediamento del Consiglio dell’Ordine svolta il 06/07/2021, si è disposto di articolare il lavoro del Consiglio nell’ambito di 4 commissioni, quali strumento di partecipazione di tutti gli iscritti alla vita e alle decisioni dell'ordine, l’attivazione di due gruppi di lavoro tematici con alta specializzazione dei componenti e la promozione del Ruolo del Presidio Locale di Protezione Civile.

 

Le commissioni sono:

  • I° Commissione Parcelle – responsabile Arch. Marco Mercuriali; alla quale, oltre ai compiti istituzionali, verranno affidati compiti circa l’esercizio della professione, i contratti professionali, le assicurazioni, la divulgazione del codice deontologico e la responsabilità.
  • II° Commissione Qualità – responsabile Arch. Alessandro Piraccini, quale punto di condivisione delle tematiche: di promozione della figura dell’architetto pianificatore paesaggista e conservatore, di organizzazione della Festa dell’Architettura, di azioni di promozione del concorso, dell’internazionalizzazione, di connessione con il sistema associativo di interesse locale e di individuazione dei contenuti formativi di promozione della cultura dell’architettura contemporanea.
  • III° Commissione Normativa – responsabile Arch. Luca Fabbri; con necessaria articolazione territoriale e nel rapporto con le altre professioni attraverso il CUP, che sviluppi approfondimenti e proponga interpretazioni in materia di edilizia, di urbanistica, di lavori pubblici, per l’efficientamento energetico, la sostenibilità, l’ambiente, la sicurezza sismica, la qualità del costruito e i procedimenti amministrativi. L’impegno della Commissione sarà poi orientato al proseguo e attivazione di tavoli di confronto con gli enti e tra enti.
  • IV° Commissione Formazione, – responsabile Arch. Angelini Sara; incaricata dell’organizzazione e regolazione dell’attività formativa dell’Ordine in collaborazione con AppA, di redigere un periodico piano dell’offerta formativa, di consolidare i rapporti di collaborazione con Università, enti territoriali, associazioni e sistemi formativi territoriali, strutturare un concreto e fluido rapporto con sponsor e imprese e dell’implementazione dei portali tematici.

 

I Gruppi di lavori Tematici sono:

  • Gruppo ONSAI – responsabile Arch. Angelini Sara - si occuperà del monitoraggio sugli affidamenti di incarico attraverso l’adesione al sistema di verifica dei bandi e degli affidamenti con la piattaforma ONSAI del Consiglio Nazionale degli ArchitettiPPC, per il controllo degli avvisi e le necessarie segnalazioni agli enti e ad ANAC, oltre che per fornire bandi e modelli agli enti territoriali che ne faranno richiesta.
  • Gruppo CTU-CTP – responsabile Arch. Camilla Fabbri - al fine di monitorare tale specifica attività, predisporre attività formativa sulle tematiche principali e sul procedimento telematico e contribuire alla risoluzione delle problematiche di maggiore rilievo tra le quali il calcolo del compenso e delle modalità di riconoscimento della prestazione.

Il Presidio Locale di Protezione Civile – responsabile Pian.re Ir. Bergamaschi Pierangelo; con aggregati compiti di promozione della sicurezza territoriale, di divulgazione dei sistemi di emergenza e della relativa pianificazione, di incremento dell’accessibilità delle città e del costruito con particolare riguardo alle emergenze, di promozione della cultura di protezione civile come materia interdisciplinare che vede nell'architetto una figura fondamentale del Sistema; oltre che di organizzazione della formazione specifica per la gestione dell'emergenza sismica, nel ruolo di verificatori e rilevatori AEDES e FAST. Il presidio di propone l’avvio della costituzione di Presidi di Protezione Civile e di gestione dell’Emergenza di livello provinciale multi-professionali; per un contributo attivo e competente al sistema territoriale della Protezione Civile.

 

Al fine di rendere operative tali commissioni, i gruppi ed il Presidio in termini ragionevoli per affrontare un concreto piano di lavoro e per il perseguimento dei tanti obiettivi che il Consiglio dell'Ordine si è posto, Vi invitiamo a dare la Vostra disponibilità. Vi si chiede pertanto una partecipazione effettiva alla nascita e alla vita delle commissioni sopra menzionate.

 

I referenti delle Commissioni in vista dell’insediamento proporranno un programma di lavoro che sarà divulgato e posto alla discussione della commissione.

 

Le regole di funzionamento delle Commissioni, dei Gruppi e del Presidio di PC si attengono alla necessità di garantire operatività, partecipazione, continuità, riservatezza dei contenuti, finalizzazione e perseguimento degli obiettivi. Si perseguirà il raccordo con i gruppi di lavori della federazione ER e del CNAPPC. Su invito o proposta del referente potranno partecipare ai lavori delle commissioni iscritti e colleghi di comprovata competenza per le tematiche affrontate anche se non iscritti alla commissione. La Commissione, al suo insediamento definirà modalità di raccordo e di verbalizzazione dei propri lavori al fine della massima diffusione verso gli iscritti. La partecipazione è volontaria e non prevede riconoscimento di rimborsi spese. La mancata partecipazione al lavoro delle Commissioni per oltre due sedute consecutive, senza giustificata motivazione, comporterà la cancellazione dalla stessa. La cancellazione potrà essere inoltre disposta, dal Consiglio dell’Ordine, sentito il referente della commissione e i componenti operativi della stessa per comportamento non conforme alle norme disposte o definite dalla commissione.  In generale la partecipazione alle commissioni darà luogo al riconoscimento di CFP, escluse le sedute istituzionali della Commissione Parcelle e quanto previsto diversamente dal regolamento per la formazione, in applicazione delle linee guida ed in ragione dell’attività svolta.

 

L’adesione alle commissioni ed ai gruppi di lavoro è subordinata alla richiesta da formularsi secondo le modalità del presente avviso e con la compilazione del modulo di adesione completo degli allegati richiesti.

 

Vi invitiamo pertanto a manifestare la Vostra disponibilità a far parte di una o più commissioni attraverso la compilazione del modulo allegato e l'invio dello stesso alla segreteria dell'Ordine: iQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

I termini di adesione sono fissati per il 10 settembre 2021, per la costituzione e l’avvio dei lavori subito a seguire, sarà possibile proporre la propria adesione anche in seguito compatibilmente con le tematiche svolte ed in funzione di esse.

 

 

Il Consiglio
Ordine degli Architetti, P.P.C. Provincia di Forlì-Cesena

 

  avviso

 http://www.archiworld-fc.it/images/icone%20file/Word_50.png modulo disponibilità

 




 

 

 


 
Ordine Architetti P.P.C. Forlì e Cesena / via G. Pedriali 17, 47121 Forlì
Tel 0543. 31645 / Fax 0543.807060 / e-mail Segreteria: info@forli-cesena.awn.it / Posta Elettronica Certificata: oappc.forli-cesena@archiworldpec.it
Codice Fiscale 92014880402 / Codice Univoco Ufficio UF5KB8
Credits

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per saperne di piu'

Approvo